Menu
TRE-LOGHI-IN-LINEA

MISA 2009 – La Cerreta

misa-per-2009-la-cerreta
MISA

MISA 2009 – La Cerreta 

L’inaugurazione del Primo MiSA si è svolta Sabato 23 maggio a Castiglion del Lago e ha dato il via alla costruzione del network di cui il MISA La Cerreta, nella forma dichiarata di museo in progress, non è che il primo passo.

L’evento ha avuto un ottimo riscontro dimostrato dall’affluenza dei visitatori, dal valore e dall’alta qualità delle opere esposte , nonchè dalla partecipazione all’ evento di personalità emineneti del mondo dell’ arte contemporanea.

Le opere

Protagonista della manifestazione, la scultura di Mirta Carroli “Malkut – Fiore del Regno”, realizzata appositamente da Mirta Carroli.

L’opera, che apre il libro “Dieci nell’Uno” e misura più di 4 metri di altezza, e stata montata e fissata in un lembo del giardino della Villa, e si erge ora tra lo sfondo tenue delle colline umbre e un angolo di rigogliosi castagni.

La mostra  “Ipotesi Dinamica”, che ha accompagnato l’evento, è stata allestita nel parco Villa La Cerreta per suggerire ai visitatori il carattere del MISA negli anni futuri, creando cioè un percorso attraverso le opere di una serie di artisti di grande spessore che hanno realizzato ciascuno un prototipo delle ipotetiche prossime sculture del MISA La Cerreta .

Gli artisti partecipanti alla mostra, sono stati Sabato Angiero, Claudia Ballesio, Brunivo Buttarelli, Nado Canuti, Tommaso Cascella, Lucilla Catania, Alessandro D’Ercole, Nicola Evangelisti, Alba Folcio, Giovanna Giannakoulas, Giua, Carlo Lorenzetti, Marco Nereo Rotelli, Noemi Sanguineti, Stefano Soddu, Paolo Torri, Silvano Zanchi.

La conferenza stampa

Ad aprire la giornata di celebrazioni del MiSA La Cerreta, la conferenza stampa alle ore 12.

Sono state distribuite dallo Staff di Ellequadro cartelle stampa contenti materiale cartaceo ed informatico riguardante sia le personalità partecipanti all’evento che l’articolazione e la mission del progetto di Ellequadro.

Tra le testate giunte a raccogliere testimonianze ed intervistare l’architetto Leopizzi assieme alla Famiglia Butali, ricordiamo ARTE Mondadori e gli Inviati di Tele Etruria.

La conferenza al pubblico : la consegna degli ARTOUR-O D’Argento e del primo MISA d’Argento

Alle ore 17 è cominciata l’affluenza del pubblico presso Villa La Cerreta.

Come anticipato, hanno contribuito a dare importanza all’evento personaggi illustri: Marco Bazzini, Direttore del Centro Pecci, e Gianfranco Ciuchicchi, Presidente della Proloco di Brufa, oltre ad essere stati insigniti del premio ARTOUR-O d’Argento per meriti derivati dalla loro attività di promozione dell’arte legata al territorio, sono infatti intervenuti alla conferenza.

Da segnalare inoltre la presenza ricca di lustro del Padrone di casa , il Commendatore Benito Butali, che ha ricevuto il primo MISA d’Argento, destinato ai Committenti partecipanti al progetto.

Il ricevimento

La serata è poi proseguita nel giardino dalla Villa con una festa offerta dalla Famiglia Butali per coronare l’iniziatiava.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *