Ogni opera d’arte

ha due facce, una è rivolta

al proprio tempo

e una al futuro,

verso l’eternit√†