ELLEQUADRO

Ellequadro Documenti

“Viviamo solo per scoprire nuova bellezza,
tutto il resto è attesa”
Khalil Gibran

Ellequadro Documenti Archivio Internazionale di Arte Contemporanea 

è un’associazione culturale no-profit, che ha come scopo quello di “usare” l’arte, come sempre accaduto nei secoli fino a fine Ottocento, e cioè, usando una terminologia attuale, come comunicazione e brand identity. Art Strategy System è lo strumento messo a punto a questo scopo, che si basa su una filosofia strutturale ai progetti personalizzati per Istituzioni, Società/Aziende e Privati.

Ellequadro dispone di decine di migliaia d’informazioni grazie alla proprietà e alla gestione dell’Archivio di arte contemporanea, preziosa fonte di informazione per l’attività.

Mostre, incontri, seminari diventano un formidabile veicolo di comunicazione che al contempo rendono anche un servizio alla Comunità.

L’idea fondante alla base di tutti i progetti è che l’arte torni ad essere “sistema” di vita.

Arte come motore d’impresa, come benessere, come linguaggio trasversale, come valore distintivo del nostro prodotto o servizio, come DNA Italia.

Dal 1993 Tiziana Leopizzi è responsabile di Ellequadro Documenti Archivio Internazionale Arte Contemporanea di Genova che raccoglie oggi informazioni su oltre 165.000 nominativi tra artisti e designer.

Storia ed Archivio

Ellequadro – L x L – ideata da Renata Ramondo Leopizzi nasce nel 1978 come galleria, dedicata all’arte contemporanea e al design. Nel 1988 inizia l’archiviazione d’informazioni sugli artisti – artisti, designers, performer – di tutto il mondo dal primo gennaio del ‘900 ad oggi, dati che provengono da pubblicazioni, comunicati stampa, monografie, volumi, cataloghi di mostre, articoli e memorabilia quasi introvabili riguardanti oltre 165.000 “creativi”. Si trasforma quindi in Ellequadro Documenti, associazione culturale no-profit. I primi anni, grazie alla passione di Maria Fulvia Leopizzi, furono dedicati allo studio ed alla presentazione dei Grandi Maestri. Tra i tanti Afro, Arman, Enrico Baj, Anthony Caro, i Cascella, Pietro Consagra, Enzo Esposito, Jannis Kounellis, Sol Lewitt,  Manzù, Moore, Pasmore, Santomaso per arrivare a Pablo Atchugarry, Daniele Lombardi, Oliviero Rainaldi, Nicola Evangelisti, Giorgio Faletti, Alba Folcio, Giorgio Metta, Giua e numerosi altri. L’Archivio nasce dalla sistematica  ricerca e organizzazione dei dati che Ellequadro Documenti porta avanti insieme ad una incessante ricerca di segnali d’innovazione nelle arti. Pur non pretendendo di essere esaustiva, tale catalogazione fornisce notizie che consentono di inquadrare in modo esauriente e oggettivo l’attività di artisti, critici e spazi d’arte, ponendosi come strumento indispensabile per chi voglia orientarsi nel mondo dell’arte contemporanea e studiarne la storia. Fonte inesauribile di informazioni privilegiate per i progetti. I dati sono accessibili su richiesta