Menu
TRE-LOGHI-IN-LINEA

ARTOUR-O il MUST 2006 / Firenze

ARTOUR-O il MUST – il MUSeo Temporaneo
ARTOURO

Edizioni passate 2006
Firenze

ARTOUR-O torna a Firenze, dove ha debuttato lo scorso marzo, con il format ormai collaudato che invita a leggere l’arte come un discorso continuo e armonioso, dal passato al futuro attraverso il momento presente, in un’unica declinazione.

Questa terza Edizione, la seconda a Firenze, è uno specchio di una realtà effeverscente che comprende mostre incontri convegni oltre al Museo-Shop, un invito a convivere con le opere d’arte all’interno di un contesto abitativo, aperto all’immaginario.

Tre giorni di festa dell’arte che prevedono l’approccio alla Firenze contemporanea, sia grazie al percorso in città, che ne fa rilevare i non pochi luoghi dell’arte dell’oggi, che al Grand Hotel Minerva.

PROGRAMMA

Venerdì 17 febbraio

il Presidente Nazionale AIDDA Laura Frati Gucci inaugura il Museo-Shop Temporaneo d’Arte Contemporanea al Grand Hotel Minerva.

Segue la presentazione di “ICARO” nuovo periodico di arte e cultura, la performance di percussione e djiridoo di Morteza e la performance di Xiao Ge.

Seganlazione dell’Ordine degli Archtetti per la galleria con il miglior allestimento.

Sabato 18 febbraio

La mattinata è dedicata al percorso in città per la Firenze Contemporanea con Patrizia Ferri.

Mostra degli Allievi dell’Accademia di Belle Arti di Firenze al Grand Hotel Minerva e al BZF.

Domenica 19 febbraio

il mattino è dedicato al focus: “Agevolazioni fiscali nel settore dell’Arte”.

Gli ARTOUR-O d’Argento premiati sono: Lucrezia De Domizio Durini, Giulio Bargellini, Alberto Bartalini, Maria Paoletti Masini e Gualtiero Masini della Fondazione Teseo.

FOCUS

“Agevolazioni fiscali nel settore dell’Arte”

Sono intervenuti:

Alberto Fiz – Curatore

Dario Nardella – Presidente della V Commissione consiliare Cultura, Istruzione e Sport del Comune di Firenze

Raffaella Oldoini

Vincenzo Sanfo – Curatore

Giovanni Sighele – Editore di Exibart

ARTOUR-O d’Argento

Giulio Bargellini – Imprenditore, fondatore del Museo “G. Bargellini”

Alberto Bartalini – Architetto, curatore

Lucrezia De Domizio Durini – Operatrice culturale, giornalista, scrittrice, curatrice, editrice, mecenate

Maria Paoletti Masini e Gualtiero Masini – Fondazione Teseco

PREMI

  • Premio Maria Fulvia Leopizzi: Centro Culturale Paraxo di Alassio.

Premio ABITARE e Ordine degli Architetti: 1000 Bolle Arte di Amantea (CS) e Untitled Art Gallery di Firenze.PERFORMANCE: YAPA GALLERY e EASTERN MODERN CINA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *