Menu
TRE-LOGHI-IN-LINEA

ARTOUR-O il MUST 2019 Firenze

 

ARTOUR-O il MUST compie 15 anni a Firenze

20  – 24 marzo 2019

XIV anno a Firenze XXIX Edizione nel Mondo

Le Città d’Arte per l’Arte Contemporanea            

2019 è l’ANNO DI LEONARDO, COSIMO I,  GIOTTO

 

Firenze, città emblematica dell’arte, è un palcoscenico a livello mondiale in cui ARTOUR-O torna ogni anno dal 2005. Insieme potremo visitare e scoprire angoli diversi della città, grazie alle “briciole” di Arte Contemporanea, Design, Architettura e Storia dell’Artee agli eventi, durante quella che, a tutti gli effetti, è un’inaugurazione continua di 5 giorni in tutta Firenze.

Madrina ARTOUR-O d’Argento della XV edizione a Firenze è Simonetta Brandolini d’Adda.

Concept – Rientrati da Malta dove si è tenuta la XXVIII edizione con grande partecipazione di pubblico e critica, ARTOUR-O il MUST torna come ogni anno a Firenze. È concepito in diverse sezioni in diversi spazi e luoghi della città con l’obiettivo di sottolineare l’identità e connettere istituzioni e imprese. Per questo si serve di “strumenti” assolutamente straordinari di comunicazione e PR come la storia dell’arte, l’architettura, l’arte contemporanea e il design, ma anche dell’impresa, musica, moda e cibo, focus, didattica, incontri.

Dove – Accademia delle Arti e del Disegno, ASP Firenze Montedomini, Basilica della SS.MA Annunziata, Centro Sauro Cavallini, Fani Gioielli, Officina Profumo Farmaceutica di S. Maria Novella, OOO Out of Ordinary, Penko,  Parco di Villa la  Vedetta e molti altri …

Cos’è – ARTOUR-O  è il  MUSeo  Temporaneo, MUST. È  attivo a Firenze dal 2005 dove torna ogni anno ed è composto anche da un secondo appuntamento all’estero. E’ una piattaforma di progetti dedicata alla promozione della creatività dell’arte contemporanea, del design, del mondo dell’Impresa e delle Istituzioni. In particolar modo è attento alla tematica della Committenza, realtà strutturale alla storia dell’arte italiana.

Perché – Lo scopo è  quello di rivalutare e attualizzare il ruolo della Committenza illuminata che nel passato ha avuto fulgidi testimonianze in personalità come Isabella Gonzaga, Lorenzo il Magnifico, Papa Sisto lasciando così, anche oggi,  il segno del nostro momento storico.

INTERIOR, a Tavola, Blow up, Punto Critico, Red Carpet, Saper Vedere,  UnRolls,  i Focus, per finire con la consegna dell’ ARTOUR-O d’Argento

Tutte le sezioni fanno parte del Percorso in Città,scandito grazie alle diverse “ briciole” che ARTOUR-O il MUST “sparge” per Firenze: questo è il MUST, il MUSeo Temporaneo

I Focus sono strutturali al progetto e ne sarà dato particolare risalto grazie ai temi del Convegno che li racchiude: Arte e Committenza, Il Bello fa bene alla  Salute e Punto Critico.

I Partecipanti – Committenti e Artisti

Committenti

Aboca Sansepolcro AR, Accademia delle Arti del Disegno Fi, Accademia di Carrara, Adolesco Genova, ASP Firenze Montedomini, Basilica SS Annunziata Firenze, Caffè Lietta Firenze, Castille Hotel Malta, Comune di Assisi ASG PG, Comune di Firenze, Comune di Genova, DanteMag London, Duchaley Shanghai, Explore Padova, FANI Gioielli Fi, Fondazione Atchugarry Montevideo U, Fondazione Guglielmo Giordano Torgiano PG, Gerolab Brescia, Gruppo Viziano, IIT Istituto italiano di Tecnologia Genova, Eleonora Lastrucci Prato, Levico Acque Trento, Listone Giordano Torgiano Perugia, Grand Hotel Mediterraneo Firenze, Made in Italy For.Me – Bologna, Officina Profumo Farmaceutica S. Maria Novella Firenze, OOO Out Of Ordinary Firenze, Panta Rei – Passignano sul Trasimeno PG, Penko, Studio Petronzi Torino, Politecnico Milano, Rondoni Campigliesi, Socota Taxi Firenze, Studio Sommariva Cogorno Ge, Terre Margaritelli Torgiano PG, UMA Università di Madeira, UNIGE Architettura, Ventique London UK, Villa La Vedetta


Artisti

Francesco Battaglini, Angele Bianchi, Fiorenza Brembati, Sauro Cavallini, Andrea Chiodo, Federico Clapis, Gerry Crotti, Gabriella De Filippis, Giovanna De Paris, Antonio di Tommaso, Fiorella degl’Innocenti, Nicola Evangelisti, Stefano Favaretto, Giacomo Filippini, Paolo Fiorellini, Alba Folcio, Fukushi Ito, Giorgio Gatto, Giuliana Giribaldi, Giuliana Geronazzo, Giua, Alda Giunti, Andrea Granchi, Giuseppe Gusinu, Matt Marga, Stefano Mariotti, Giorgio Metta, Marco Monopoli, Mara Moschini, Marta Motti, Fiorella Noci, Andrè Parodi Monti, Sarah Pesca, Bruno Petronzi, Andrea Ponsi, Eralda Pitto, Parlind Prelashi, Franco Repetto, Massimo Ripa, Carla Sassaroli, Max Schiavetta, Luigi Scopelliti, Luciana Sommariva, Danilo Susi, Tang Jue, Annamaria Terracini, Fulvio Ticciati, Enzo Tinarelli, Francesco Vaccarone, Elisa Zadi, Silvano Zanchi.

cinque giorni di inaugurazioni continue, a partire dalla prima (20 marzo ore 18) che si terrà per il terzo anno consecutivo ad ASP Firenze Montedomini nelle stanze del guardaroba del ‘600. La  mattina successiva inizia il percorso in città  partendo dai focus su Arte committenza ieri e oggiall’Accademia delle Arti del Disegno (21 marzo ore 10) dove verrà  anche presentato la seconda edizione di Trenteccetera, il volume sulla storia di Ellequadro Documenti, festeggiando così i 40 anni del suo percorso d’arte e di bellezza.

Nel nome di Leonardo, di cui ricorre il Cinquecentenario, segnaliamo l’attualità del suo CV che è il manifesto di Ellequadro Documenti fin dagli esordi. A tutti auguriamo di coltivare  la curiosità, qualità che Leonardo possedeva in gran copia, e che ARTOUR-O contribuisce a “stuzzicare”.

 

Uff. Stampa:

Ellequadro documenti press@ellequadro.com+39 348 3358530

Luca Giuntini:  +39 3402213190 – lucagiuntini@gmail.com

Davide Bonetti – Ghenos: Tel.+39 02 34 53 04 68 – info@ghenos.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *